Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Cultura

LA PLATEA: I mille colori del teatro

Una elegante Rivista dedicata al mondo del teatro e dell'arte, ha visto la luce da poco più di un anno nelle edicole di Roma e provincia, ad iniziativa di un gruppo di giovani volontari impegnati culturalmente, il cui ideatore, giovane ventottenne, Enrico Ferdinandi è il direttore responsabile. Stampata su carta patinata e dal numero attualmente in edicola anche a colori, con tiratura aumentata in maniera esponenziale, dedica le prime sedici pagine delle complessive trentadue di cui si compone il numero 3 dell'anno in corso, pubblicato per i mesi di maggio/giugno, alla presentazione dei principali spettacoli in scena a Roma nei teatri della città e dei quali la Rivista, con appropriata motivazione, ne consiglia la visione. Le restanti pagine sono riservate ad interviste di protagonisti (e non) degli spettacoli,  agli attori di teatro e/o registi. Non mancano per la pagina dell'arte ed eventi, i consigli per le mostre da vedere nonché le segnalazioni per i migliori appuntamenti musicali dei prossimi mesi individuati da Fabio Montemurro che della Rivista è il capo-redattore. Nel numero in corso oltre all'intervista a Lillo & Greg, ve n'è un'interessante ad Ascanio Celestini. Non mancano gli approfondimenti. Federico Cirillo spiega nel dettaglio lo spettacolo "Danza Macabra" (Teatro Quirino) e viene anche ricordata la figura di Paolo Poli, che ha dato nuovi colori non solo al teatro ma all'intera società negli anni più grigi della nostra recente storia. "Lo sforzo di promozione culturale, che viene prima ancora dell'informazione giornalistica vista la scarsa cultura teatrale che ci circonda, non si ferma." – scrive nell'editoriale  il direttore Enrico Federici  –  Siamo "per costruire una realtà in grado di dare respiro e nuova linfa vitale ad una Capitale che per risolvere buona parte dei suoi problemi ha anche bisogno di persone, cittadini in grado di pensare liberamente e con cognizione di causa. Il teatro ci aiuta in tutto questo". 

Alfredo Rovere


Add a comment

Clausole arbitrali e di mediazione civile

Una tavola rotonda di esperti sulle buone pratiche della professione legale e sui vantaggi, per aziende e consumatori, nell'inserimento della clausola di mediazione civile e arbitrato nei contratti. Questi gli argomenti che saranno discussi nella conferenza "Clausole arbitrali e di mediazione civile - Best practices e nuove prospettive della professione legale" di mercoledì 9 marzo, dalle 13 alle 16, nell'Aula Magna della casa Bonus Pastor in via Aurelia 208. La conferenza sarà introdotta e coordinata dall'avv. Giovanni Giangreco Marotta (Presidente dell'associazione Primavera Forense) a cui seguiranno i saluti dell'avv. Mauro Vaglio (Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Roma), e i contributi dell'avv. Guido Alpa (Professore ordinario di Istituzioni di Diritto Privato presso La Sapienza), dall'avv. Luca Di Donna (Professore associato di Diritto Privato Europeo della Sapienza) e dall'avv. Marco Marianello (Mediatore forense e ricercatore presso l'Università degli Studi di Brescia).   Nel corso dell'evento saranno approfonditi tutti gli aspetti emergenti della mediazione civile, una pratica sempre più richiesta dal Ministero della Giustizia per sanare gran parte delle liti della società civile, tra cittadini e aziende, in maniera rapida e a costi contenuti, evitando così la sofferenza e i tempi estenuanti di un giudizio. Questa modalità di risoluzione delle liti infatti permette, con l'aiuto di un mediatore professionista imparziale, di dirimere le controversie civili e commerciali riattivando la comunicazione delle parti, con più incontri strutturati, così da risolvere le problematiche in brevissimo tempo. Oltre la mediazione esiste la modalità dell'arbitrato, ovvero la risoluzione delle liti mediante il giudizio assoluto di un collegio di esperti del Diritto, il quale permette di ottenere un lodo arbitrale che possiede tutti i poteri esecutivi di una sentenza.  Da qui la proposta lanciata dall'associazione Primavera Forense, organismo leader in Italia specializzato nella risoluzione delle controversie civili e commerciali: l'introduzione di una clausola di mediazione civile e arbitrato nei contratti per conciliare le parti tramite la mediazione e, qualora non fosse sufficiente, utilizzare l'arbitrato, per arrivare così ad una soluzione rapida, imparziale, a costi contenuti, senza ricorrere alle vie legali, per sfoltire l'ingombro delle aule del Tribunale e offrire un servizio innovativo a cittadini ed aziende.  Ai partecipanti saranno riconosciuti 3 crediti formativi. Numero dei posti disponibili: 140. Si prega di confermare la partecipazione alla conferenza inviando una email di prenotazione al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Add a comment

I soldi non servono a niente

Non si può mancare, in queste serate di festa e di gioia, nell'elegante e raffinato Teatro Prati di Via degli Scipioni, 98, in cui, fino al 31 gennaio, è in scena l'esilarante spettacolo "I soldi non servono a niente". Una commedia brillante scritta da Nino Marino; diretta e interpretata dal bravissimo capocomico Fabio Gravina nei panni di un ex detenuto uscito dalla prigione nella quale c'era finito per avere accettato di accollarsi le colpe dei reati commessi da un politico suo "amico", l'onorevole Giorgio Fraschetti, con la promessa che lo stesso avrebbe garantito il sostentamento materiale della sua famiglia, che sconfina poi in un non pattuito sostentamento affettivo. Ad accoglierlo c'è Ettore, un maggiordomo dall'aria sofisticata che lo introduce all'interno di un appartamento completamente diverso da quello piccolo e carino che lui ricordava. Anche la moglie Lucia, l'unica cui poter chiedere spiegazioni, è cambiata, adesso è una donna "rifatta" che invece di accogliere il marito a braccia aperte lo accusa, di essere uscito prima di prigione, per concessione dell'indulto. Stessa accusa muove l'onorevole che ha ormai trasformato quella casa nella sua nuova e temporanea dimora. I due allora, giacché l'indulto ha rovinato tutto, decidono di cercare un reato che possa ricondurre in prigione il marito ancora per un anno, il tempo di sistemare le cose. A pensarci c'è l'avvocato di fiducia Penna. Il finale è da scoprire in sala.... Ciò che emerge in tutta la storia, in chiave assolutamente ironica, è il cinismo dell'indole umana di fronte alla possibile perdita dell'agiata posizione economica che si è riusciti a raggiungere. E il povero protagonista non può far altro che difendersi da tutto ciò che con l'unica arma ormai a disposizione: raccontare al giudice tutta la verità. Prevarrà l'amore disinteressato...o forse si preferirà ancora scegliere una vita di comfort acquisiti con l'inganno? Si ritroveranno di nuovo poveri? D'altronde: "I soldi non servono a niente"! Un sicuro divertimento.

Alfredo Rovere


Add a comment

Tribunale di Roma: nuovo sito web

Il 18 dicembre u.s. presso la Sala Europa della Corte d'Appello di Roma, è stato presentato il nuovo sito web del Tribunale di Roma. Hanno presienzato all'evento il Presidente del Tribunale Ordinario di Roma, Dott. Mario Bresciano, il dott. Gian Luca Montanini Amministratore Delegato di Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A, l'avv. Mauro Vaglio, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma, la dr.ssa Rossella Masi, Magistrato Referente per l'Informatica Distrettuale della Corte d'Appello di Roma, la dr.ssa Marisa Lia, Dirigente Amministrativo del Tribunale Ordinario di Roma, il dott. Alessandro Baiocchi di Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. che ha illustrato alla platea il funzionamento ed i nuovi contenuti del sito. Il nuovo sito web offre informazioni dettagliate sulla ubicazione e sulla composizione delle Sezioni civili, lavoro e penali e dei vari Uffici, sugli orari, sui servizi forniti, sulla ripartizione tabellare dei procedimenti, sull'attività del Presidente del Tribunale, sugli orientamenti giurisprudenziali. Particolare attenzione è stata dedicata al nuovo Processo Civile Telematico, ai Tirocinanti ed alla giurisprudenza del Tribunale di Roma.


Add a comment

Cerimonia di commiato del cons. Umberto Apice

Il 17 dicembre p.v. presso l'Ufficio del Procuratore Generale del Palazzo di Giustizia alle ore 12.30 si terrà la cerimonia, aperta ad amici e colleghi, di commiato dalla magistratura dell'Avvocato Generale, Pres. Umberto Apice, illustre magistrato e direttore di Ripdico, rivista parlata di diritto conconrsuale e commerciale, nonchè presidente della giuria del premio letterario "RIPDICO - Scrittori della Giustizia". 


Add a comment
Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto