Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Recensioni

Condannati preventivi

chirico"ConDANNATI preventivi". Le manette facili di uno Stato fuorilegge,  è un libro denuncia contro l'abuso della carcerazione preventiva, scritto dalla giovane e promettente Annalisa Chirico ed edito da Rubbettino. "Quasi un detenuto su due è recluso nelle galere italiane in regime di custodia cautelare. In altre parole, carcere preventivo. La detenzione dietro le sbarre in assenza di una sentenza di condanna ha assunto dimensioni abnormi, che sono valse al nostro Paese la maglia nera in Europa. Se oggi in Italia è più facile andare in carcere in assenza che non a seguito di una condanna; se i processi hanno una durata elefantiaca e spesso un'estinzione quasi certa; se quintali di carcere preventivo in celle dove può succedere di tutto, e di tutto infatti vi succede, vengono dispensati senza che vi sia un meccanismo effi cace per ottenere riparazione in caso di ingiusta detenzione; se oggi un magistrato può spedirti dietro le sbarre con una formuletta di rito senza che tu abbia alcun mezzo per difenderti (anzi spesso la detenzione ostacola l'articolazione di una vera difesa); se tutto questo è vero, allora esiste un problema. Esiste un Caso Italia. Le manette strette ai polsi di presunti colpevoli ci paiono la norma. Ma di normale non c'è nulla".

Editore Rubbettino

Collana Problemi aperti

Anno 2012

ISBN 9788849834956

Pagine 160


Add a comment

Nuova veste per Temi Romana

ordine_avvocatiDopo un intenso lavoro di riorganizzazione, grazie all'intenso lavoro del Consigliere Alessandro Cassiani, responsabile delle riviste dell'Ordine e dell'Avv. Samantha Luponio, coordinatrice delle riviste, l' Ordine degli Avvocati di Roma è lieto annunciare che è finalmente disponibile il volume della rivista Temi Romana che riunisce, in un'unica pubblicazione, i primi tre fascicoli della suddetta rivista. Il volume è già disponibile presso gli Uffici del Consiglio dell'Ordine ed i suoi contenuti sono stati inseriti sul nuovo sito della rivista (www.temiromana.it).


Add a comment

Mostra di Renoir a Pavia

arenoirLe scuderie del castello visconteo di Pavia ospitano, fino al 16 dicembre, la mostra "Renoir, la vie en peinture", fortemente voluta da Alef, associazione culturale che ha avuto il merito di portare a pavia la luce della provenza attraverso il pennello di Renoir. Camminare all'interno del castello, vedere tra le vecchie mangiatoie l'esplosione cromatica di renoir, è un percorso che unisce il passato ad un presente affamato di bellezza e di serenità, come dimostra il grande afflusso di visitatori. L'impressionismo è nato perché sulla tavolozza mancava il nero e, sostituendolo con il blu, le ombre hanno avuto il dono del colore, racconta Renoir. Personalmente austero vesto in blu perché odio il nero, canta un verso di guccini. Ecco che passato e presente continuano a giocare negli angoli della memoria. La vita non è mai superficiale, e se nella produzione di Renoir non c'è traccia del dolore personale ed intimo che ha vissuto, o del dramma storico della guerra, troviamo risposte alla fatica di essere uomini. La gioia di vivere riesce a tradurre il dolore per la morte della moglie in un mazzo di rose che palpitano di freschezza e di nostalgia, di una memoria amorosa che non si abbandona al buio del lutto. Le donne con la pelle di porcellana, i capelli fluenti intrecciati di luce, con gli occhi brillanti che guardano serenamente la vita, sono figure classiche riscaldate dall'amore di chi le ha ritratte. La felicità è un ballo lungo il fiume, è seguire il tempo che scorre volteggiando con un uomo dal cappello di paglia che profuma di bella stagione. Sì, viene proprio voglia di ballare guardando i quadri di Renoir, ci si sente più leggeri e ben disposti alla vita.

Clotilde Spadafora


Add a comment

La mediazione condominiale

deontIl testo espone in modo chiaro e puntuale tutti gli aspetti, sia sostanziali sia processuali, della mediazione civile e commerciale di cui al D. Lgs. n. 28/2010 e ss.mm., le problematiche di interpretazione della normativa nonché la prima giurisprudenza in merito, le cui decisioni e massime sono riportate in appendice per una immediata consultazione. Il testo espone inoltre le competenze e i poteri dell'amministratore di condominio, analizza la sua legittimazione processuale – attiva e passiva - in ambito giudiziario e le diverse casistiche relative alla procedura di mediaconciliazione, in considerazione delle sue attribuzioni correlate a quelle dell'assemblea di condominio.

Autore: Nicola Anna

Editore: Experta Editore

Prezzo Euro € 18,00 • Pagine 232

ISBN: 9788860212764


Add a comment

Master in diritto della famiglia e dei minori

centroIl Centro Nazionale Studi e Ricerche sul diritto della Famiglia e dei Minori, ha aperto le iscrizioni al MASTER sul DIRITTO DELLA FAMIGLIA E DEI MINORI che si terrà in Roma presso la sede dell'Associazione in Via Maria Cristina 2, dal 28 Settembre al 15 Dicembre. Il MASTER è suddiviso in due moduli. Sono previste 30 ore di lezione per ciascun modulo, suddivise in 5 incontri (per un totale di 60 ore e di 48 crediti formativi). I posti disponibili sono 40. La partecipazione ad ogni modulo del master attribuisce 24 crediti formativi ai partecipanti. Il corpo docente del Master è altamente qualificato e costituto da docenti universitari, ricercatori universitari, avvocati e magistrati (i nominativi dei docenti sono pubblicati sul sito www.dirittodellafamiglia.com ). Tutti i materiali didattici sono gratuiti e compresi nel costo del Master. I materiali didattici sono costituiti da dispense cartacee e/o multimediali. Le lezioni in aula sono in totale nove, ed è obbligatorio frequentare almeno il 75% delle lezioni. Tutte le lezioni, hanno un taglio prevalentemente pratico. Sono previsti role-playing, esercitazioni pratiche e simulazioni. Il Master avrà luogo a Roma, presso la Sede del Centro Studi in Via Maria Cristina 2 (Palazzo Malaspina). Per i Corsisti provenienti da fuori Roma, la Segreteria Organizzativa, potrà attivarsi, al fine di reperire un'idonea sistemazione, presso uno degli Hotel convenzionati con il Centro Studi e situati in zone limitrofe alla sede del Master. Possono accedere al Master gli avvocati ed i laureati in discipline giuridiche, psicologiche, sociali, educative. Oltre alle esercitazioni pratiche è prevista una prova finale (non obbligatoria), soggetta a valutazione da parte del corpo docente. La prova consiste nella redazione di un parere pro – veritate e/o 60 quesiti a risposta multipla e la valutazione è espressa proporzionalmente al numero delle risposte corrette. L'attestato di frequenza viene rilasciato a prescindere dall'esito della prova finale. E' previsto l'inserimento dei partecipanti al MASTER (ove richiesto e nei limiti delle disponibilità) all'interno di studi legali che esercitano prevalentemente la materia di diritto di famiglia, per STAGE formativi. Le domande di iscrizione dovranno essere effettuate on line (e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) oppure compilando l'apposita scheda da inviare per fax al n. 06/3220940, allegando copia di documento di identità. Le schede di iscrizione sono scaricabili sul sito www.dirittodellafamiglia.com . Le informazioni sulle singole lezioni, sui docenti e sul regolamento del MASTER sono pubblicate sul sito www.dirittodellafamiglia.it. Il costo della partecipazione ad ogni singolo modulo del MASTER, incluso il materiale didattico, è di € 500,00 + IVA. Mentre il costo del MASTER, per coloro che intendono partecipare ad entrambi i moduli, inclusivo del materiale didattico, è di €. 800 + IVA. Per il bando completo ed ulteriori informazioni visitare il sito www.dirittodellafamiglia.it

 


Add a comment
Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto