Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Lazio

Latina e la discarica radiottiva

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOBorgo Montello: questo è il nome della località dove è situata la discarica di Latina e dove per anni sono stati interrati rifiuti altamente tossici, che continuano ad inquinare le nostre terre e le nostre acque. Un vero e proprio disastro ambientale, perpetrato a partire dagli anni '70, su cui finalmente si stava iniziando a far luce, ma che, almeno per ora, non troverà spiegazione. Infatti l'assessore all'ambiente di Latina Fabrizio Cirilli ha affermato: "Non se ne fa più nulla, i costi di smaltimento sono troppi alti". Dunque i veleni resteranno dove sono e continueranno ad inquinare le falde acquifere, che irrigano l'intera area agricola vicina, da cui provengono molte delle verdure vendute in tutta Italia. Un epilogo assurdo, per una storia fatta di silenzi e di omicidi, di cui ancora non si conoscono i colpevoli, come quello di don Cesare Boschin, che aveva cercato di trovare la verità su quanto accadeva nella discarica di Borgo Montello.

Elettra Monaci


Add a comment

Una cartolina per..l'ATAC

atiavv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLONon è una città per giovani

Con la delibera n. 53 il 29 Febbraio scorso il Comune di Roma ha deciso di eliminare la riduzione per gli abbonamenti mensili Atac per studenti residenti under 26. L'unica forma di sostegno che resta a favore degli studenti è l'abbonamento annuale agevolato Metrebus Roma per giovani e studenti, che avrà un costo tra i 130 e i 150 euro a seconda del reddito ISEE, che comunque non deve superare 20.000 euro. Infatti la giunta Alemanno ha preso diversi provvedimenti, fra cui l'aumento del biglietto Atac ad 1,50 euro per far fronte al bilancio della società. Tuttavia in tal modo ha anche deciso di rinunciare a qualsiasi politica di mobilità studentesca, nonostante in una città come Roma si muovano ogni giorno 250.000 studenti. Invece di colpire una fascia debole come quella degli studenti e delle loro famiglie, che devono sopportare già fin troppi costi, basterebbe assumere un maggior numero di controllori ed assicurarsi che tutti coloro che usufruiscono del servizio di trasporto pubblico paghino il biglietto.


Add a comment

Next stop Roma

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOUna cartolina per il comune di Roma

Chi vive a Roma è costretto ad affrontare ogni giorno nella sua automobile il traffico, infatti la nostra città si attesta al 18° posto tra le città più trafficate d' Europa secondo lo studio condotto da Tom Tom per conto della Commissione Europea nel 2011. Tuttavia, negli ultimi mesi, sempre più romani ricorrono ai mezzi pubblici per spostarsi in città a causa del caro benzina, che oramai, come tutti sappiamo, ha raggiunto 2€/l. Infatti, come rendono noto le aziende di trasporto, é pari all'8% la percentuale di romani che nel 2011 ha rinunciato all'automobile in favore di autobus, tram e metropolitane. In particolare, negli ultimi due mesi del 2011, si è verificato un aumento del 7,5% nella vendita dei biglietti Atac da 75 minuti. Da un punto di vista ambientale questo é sicuramente un dato positivo, considerando l'inquinamento che affligge la nostra città. Tuttavia, bisognerebbe migliorare i servizi di trasporto pubblico cosicché la percentuale di romani, che li utilizzano abitualmente, aumenti; ma non a causa della crisi economica e del caro benzina, bensì grazie ad un servizio efficiente.

Elettra Monaci


Add a comment

Parcheggi "forzati" nella Capitale

parchavv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOeEra il 15 Marzo 2010 quando sul quotidiano "La Repubblica" venne pubblicato un dossier sul "racket" dei parcheggiatori abusivi della nostra città, in cui risultarono essere 113 le aree in cui chi parcheggia l'auto si ritrova a dover versare una somma di 1,2 o persino 3 euro al parcheggiatore abusivo di turno. L'autore del dossier sottolineava come si tratta di un vero e proprio pizzo, che l'autista si trova a dover pagare per evitare spiacevoli "inconvenienti". La situazione purtroppo dal 15 marzo 2010 non è mutata, e ciascuno di noi per quieto vivere si ritrova ancora costretto a pagare. Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza, aveva spiegato come il Comune di Roma stesse intervenendo per metter fine a questa situazione attraverso diversi interventi, frutto della collaborazione tra la municipale, la polizia, il Gpit (gruppo pronto intervento traffico) e i carabinieri. Tuttavia spesso mi è capitato di assistere a parcheggiatori abusivi, che a pochi metri di distanza dalla volante dei carabinieri chiedono tranquillamente il solito pizzo. Non solo la carenza dei controlli, ma anche la cecità di essi, è altrettanto dannosa.

Elettra Monaci


Add a comment

Sigma Tau, una Grecia alle porte di Roma?

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLONonostante la crisi venga avvertita dai più come una sorta di catastrofe naturale, a cui non è possibile porre argine, se non tagliando in settori di primaria importanza e, ormai alla deriva, è un dovere di ciascuno di noi ribellarci a questa logica senza senso, che non guarda ai costi umani di manovre inique. Eppure c'è chi, come Keynes, aveva affermato che: "l'austerità è la medicina da prendere in tempi di vacche grasse: quando le cose vanno male rischia di uccidere il malato." Di certo non si tratta di una teoria utopica, se si considera che proprio il metodo keynesiano ha permesso all'America di risollevare l'economia nazionale, a seguito della grande depressione del 1929. Tuttavia, a prescindere dal contesto mondiale, la situazione della Sigma Tau di Pomezia (RM) risulta essere ancor più singolare, se si considera che l'azienda risulta essere in attivo. 569 lavoratori in cassa integrazione a zero ore, intere famiglie che si ritrovano senza alcuna sicurezza per il proprio futuro, manovre economiche portate avanti dall'azienda che presentano non pochi elementi di ambiguità. I governi non si preoccupano delle imprese, e soprattutto dei loro lavoratori, quando è proprio dal lavoro che bisognerebbe ripartire, da Atene fino a Pomezia.

Elettra Monaci


Add a comment
Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto