Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Uffici Giudiziari

Attiva Radio Tribunale

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOUn nuovo strumento ad iniziativa del Movimento Forense a disposizione degli operatori del diritto del Foro di Roma per agevolare la quotidianeità professionale. Non è una radio nel senso tradizionale del termine, assolve alle stesse funzioni, si tratta di uno strumento gratuito di comunicazione basato su Twitter. Tramite una connessione internet (in Tribunale per esempio c'è il wireless gratuito) e un account Twitter (gratuito) è possibile conoscere e far conoscere in tempo reale le notizie che provengono dagli uffici giudiziari e che interessano gli avvocati, utilizzando i seguenti codici identificativi: #rmtc - roma tribunale civile; #rmtp - roma tribunale penale; #rmtm - roma tribunale minorenni; #rmtce - roma trib. civile esecuzioni; #rmtar - roma TAR lazio; #rmac - roma corte di appello civile; #rmap - roma corte di appello penale; #rmgpc - roma giudice di pace civile; #rmgpp - roma giudice di pace penale; #rmsup - magistrature superiori; #rmtax - giurisdizioni tributarie; #rmug - roma ufficiali giudiziari. Per le istruzioni  di attivazione e di utilizzazione di radiotribunale sono reperibili sul sito www.radiotribunale.it ; troverai anche il Codice Etico a cui attenerti al fine di fornire informazioni vere, leali, corrette e "di servizio" alla comunità degli avvocati romani.


 


 


 



 


 


 


 


Add a comment

Cassa Forense: nuovo vertice e bilancio record

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOAlberto Bagnoli è il nuovo presidente della Cassa Nazionale di Assistenza e Previdenza forense. Chiuso un bilancio da record.
“Solidità ed efficienza sono le fondamentali basi su cui poggia la Cassa forense, come testimonia il Bilancio approvato all’unanimità il 24 giugno scorso”.
Queste le prime dichiarazioni di Alberto Bagnoli, avvocato amministrativista del Foro di Bari eletto nuovo Presidente della Cassa nazionale di assistenza e previdenza forense che succede a Marco Ubertini.
Il neo Presidente, nelle sue prime dichiarazioni alla stampa, infatti ha voluto tranquillizzare quanti nei giorni scorsi erano stati allertati da un possibile crac della Cassa.
Ciò era stato denunciato in un’inchiesta pubblicata dal quotidiano la Repubblica, che aveva suscitato non poche polemiche ed addirittura l’ira del Presidente uscente Ubertini, il quale in una comunicato stampa palesava l’opportunità di agire nelle adeguate sedi nei confronti del giornale.
A confutazione di quanto erroneamente asserito da  “La Repubblica”, la Cassa forense ha chiuso il bilancio consuntivo del 2010 con un avanzo d’esercizio di oltre mezzo miliardo di euro (510.205.291 euro), superiore del 112% a quello registrato nel 2009, a dimostrazione che la gestione dell’ente non solo è sufficientemente prudente da scongiurare perdite, ma ha permesso una crescita esponenziale dei ricavi, che è un’assicurazione sul futuro delle pensioni degli iscritti.
Un risultato eccezionale, essendo questo il bilancio più alto mai registrato dalla Cassa, e che per la prima volta è stato approvato all’unanimità dagli 80 delegati, tutti presenti per l’occasione.
Quindi niente buchi o crac per la Cassa.
Inoltre, il Presidente Bagnoli ha voluto rassicurare i propri iscritti, ed in particolare chi si trova in difficoltà, dichiarando che <>.
Una ventata di ottimismo in un periodo di certo non floreo per gli avvocati, che stanno attraversando giorni di fuoco non per le alte temperature della stagione ma per una serie di “sorprese” della manovra economica (aumento del contributo unificato, la sua introduzione in materie esenti per civiltà giuridica e sociale, la previsione di ulteriori importi in caso di mancata indicazione del codice fiscale o dell’indirizzo del codice fiscale o del numero di fax, l’utilizzo delle risorse derivanti da tali aumenti destinato a settori diversi da quello della giustizia, il riordino del processo tributario) che lasciano intravedere un futuro non certo roseo per il pianeta giustizia e per la professione.

Carmen Langellotto


Add a comment

Accettazione atti nel periodo estivo

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOLa Corte di Appello di Roma, rende noto che, il Dirigente l'UNEP di Roma ha chiesto l'adozione di un provvedimento, per il periodo compreso tra il primo agosto 2011 ed il 31 agosto, l'accettazione soltanto degli atti di notificazione ed esecuzione, a richiesta sia delle parti private che pubbliche, i cui termini perentori, legali e giudiziari scadano entro il 15 settembre 2011.Tale richiesta è dovuta al fine di consentire al personale UNEP di fruire del periodo di ferie ordinarie, con particolare riferimento ai funzionari UNEP ed agli ufficiali giudiziari che operano nei settori esterni. Per ulteriori informazioni in merito consultare il sito www.giustizia.lazio.it

 


Add a comment

Convenzione tra Ordine Avvocati e S.I.S.M.L.A.

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOIl Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma e il S.I.S.M.L.A. - Sindacato Italiano specialisti in medicina legale delle assicurazioni di Roma e provincia, hanno sottoscritto una Convenzione finalizzata a migliorare e consolidare i rapporti tra le categorie anche a vantaggio dei cittadini. Infatti, tale convenzione consentirà agli avvocati romani di avere un canale prioritario e privilegiato di accesso all'opportuna e necessaria consulenza dei medici iscritti al sindacato, in relazione alle specifiche materie di competenza dei professionisti e tenderà a migliorare e consolidare i rapporti tra le rispettive categorie professionali a vantaggio dei cittadini che si trovano nella necessità di intraprendere nelle dette materie delle azioni giudiziarie. Per il testo integrale della convenzione si rimandano gli interessati al seguente link: http://www.ordineavvocati.roma.it


Add a comment

Tagli assistenza informatica

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOPericolo superato!

Una forte preoccupazione, nei mesi scorsi, ha investito l’intero settore giudiziario a causa della circolazione del Ministero di Giustizia che dava notizia dei tagli all’informatica giudiziaria per mancanza dei fondi necessari.

Nel tumulto generale non si è fatta attendere la reazione del Presidente del Consiglio Nazionale Forense, Guido Alpa, che ha, subito, inviato una lettera ai Ministri di Giustizia ed Economia, Angelino Alfano e Giulio Tremonti, chiedendo che venisse riassicurata la copertura delle spese per l’assistenza tecnica informatica presso tribunali e procure, nonché denunciando la gravità del problema. Il Processo Telematico, infatti, dopo grandi sforzi, non solo è diventato una realtà irrinunciabile, ma anche fondamentale per restituire efficienza all’amministrazione giudiziaria- come ha chiarito la stessa Avvocatura in occasione del Processo di Genova. Una paralisi del sistema potrebbe portare alla chiusura dei tribunali e all’impossibilità, per imprese e privati, di partecipare a gare di appalto e concorsi.

Fortunatamente il problema, dopo pochi giorni sembra aver trovato soluzione. Il Ministro di Giustizia, Angelino Alfano, ha, infatti, comunicato di aver sottoscritto le variazioni di bilancio necessarie per ripristinare il servizio, in attesa che anche il Ministro dell’Economia, apparentemente senza problemi, confermi il suo sostegno.

Tutto a posto dunque! Eppure un fastidioso amaro in bocca sembra essere rimasto per molti, così come pure tanti interrogativi: come è potuto verificarsi un simile problema? Dove ha trovato i soldi il Ministro Alfano per risolverlo? E’ davvero sicuro che non riaccadrà nulla di simile? Almeno per il momento è impossibile rispondere a tutte le domande e forse l’unica soluzione davvero concreta sarebbe tornare al tempo in cui c’erano solo carta e calamaio sempre che una società come la nostra non fosse in grado di creare problemi anche con quelli!

Vanessa Pinato


Add a comment
Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto