Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Il diritto degli extraeuropei a scontare la pena nel proprio

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOScontare la pena: questo sarebbe l’aspirazione di tanta gente che, avendo ammesso il crimine, vuole essere riabilitata alla società. Ma se parliamo di un immigrato, non sarebbe giusto per lui poterla scontare nel suo paese, vicino alla sua famiglia e ai suoi cari? A che pro rimarrebbe in Italia uno straniero che, una volta scarcerato, dovrebbe anche essere espulso? Tanti immigrati sono venuti in Italia in cerca di fortuna, non l’hanno trovata e quindi hanno cambiato mestiere, dandosi alla criminalità (e diminuendo la fortuna di qualcun altro!). Certamente preferirebbero il calore del loro paese a uno che gli è comunque estraneo, e certamente noi preferiremmo mandare detenuti all’estero, vista la situazione unanimemente riconosciuta dei nostri carceri.

Si stima infatti che in Italia siano detenuti all’incirca 18000 stranieri, molti per reati minori. Allo stesso modo sono 2778 gli italiani incarcerati all’estero e dimenticati da tutti, tranne che dalle loro famiglie, pronte a dissanguarsi e a fare debiti per dare aiuto ai loro cari. Si pensi che nell’assistenza di questi connazionali la Farnesina impiega solo 26 persone, che al contempo si devono occupare anche di sottrazioni di minori, cooperazione giudiziaria internazionale, ricerca delle persone scomparse, assistenza e rimpatri sanitari.

In realtà c’è anche una “Convenzione sul trasferimento delle persone condannate”, adottata a Strasburgo dal Consiglio d’Europa e recepita anche da molti paesi extraeuropei, tra cui gli Stati Uniti. Ma perché, con il principio di reciprocità e su richiesta del condannato (a garanzia dei suoi diritti umani), un italiano non può essere punito in Italia e un egiziano, ad esempio, in Egitto?

 

Massimo Reboa

Banner

Newsletter

Newsletter

Articoli correlati

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto