Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Giuseppe Verdi, genio universale

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLONella stupenda cornice della sala d'onore di Palazzo Braschi, sede del prestigioso Museo di Roma, posto in uno degli angoli più belli della capitale tra Corso Vittorio Emanuele e Piazza Navona, si è svolto un concerto lirico conclusivo dei festeggiamenti in onore del bicentenario della nascita del nostro colosso musicale Giuseppe Verdi. L'evento, da sottolineare gratuito, è stato organizzato dall' Associazione culturale Ottavia presieduta da Michela Caruso, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale , del Museo di Roma e del suo Dirigente Architetto Mattera, con il sostegno di Studio 12 e della sua Direttrice Isabella Peroni che la stessa Caruso definisce una "vera mecenate per la musica il teatro e la cultura". Nella sala affrescata, gremita di gente per l'occasione, alla quale si accede per stanze museali con veri capolavori di pittura, scultura, pregiatissimo mobilio, sono state eseguite arie tratte da alcune delle opere liriche più conosciute di Giuseppe Verdi. Accompagnati al pianoforte dal Maestro Antonio Maria Pergolizzi, dal 1990 Maestro Sostituto al Teatro dell'Opera di Roma, si sono esibiti cantanti di prim'ordine e respiro internazionale: il soprano Susanne Bungaard, anche insegnante presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ha eseguito meravigliosamente e con splendidi filati "Sul fil d'un soffio etesio" tratto dal Falstaff , "Ave Maria" dall'Otello e il duetto con il tenore Mario Lombardi "Parigi o cara" da La Traviata; il mezzosoprano Alessandra Franceschi ha cantato con maestria e voce piena le celebri arie "Stride la vampa" e "Re dell'abisso" da Un Ballo in Maschera e Il Trovatore oltre al duetto del IV atto dell'Aida con il Tenore Mario Leonardi il quale ultimo ha eseguito con voce potente anche "O tu che in seno agli angeli" da La forza del destino, "De' miei bollenti spiriti" da la Traviata. Infine il basso-baritono Howard Ray ha fatto ascoltare con voce imponente e scura "Il lacerato spirito" e Ella giammai m'amò" dal Simon Boccanegra e Don Carlo. L'evento è stato di alto livello. I cantanti hanno accontentato il pubblico che chiedeva il bis eseguendo il celebre "Brindisi" tratto da La Traviata. Il concerto è stato organizzato per rendere omaggio al genio incontrastato di Giuseppe Verdi, reso tale dalla sua capacità di mettere in musica sentimenti e drammi che da ogni tempo e in ogni luogo agitano l'animo umano. Sono emozioni forti quelle descritte o evocate dalla musica di Verdi e che si sono rese palpabili ancora una volta per il pubblico presente in sala, attraverso le voci espressive degli interpreti esibitisi per l'evento. Verdi quindi genio universale in quanto capace di esprimere attraverso l'arte sentimenti appartenenti all'umanità. Cio'che ha avuto occasione di sottolineare anche Michela Caruso nell'introduzione alla serata, "Verdi è genio non solo italiano ma anche europeo e del mondo in quanto le sue opere prendono ispirazione anche da grandi stranieri quali Shakespeare, Hugo, Scheele.., e le ambientazioni delle sue opere spesso sono collocate fuori dai confini italiani".

Ambra Lattanzi

Banner

Newsletter

Newsletter

Articoli correlati

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto