Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

InGiustizia per la Giustizia: una cooperativa al servizio degli avvocati

È notorio che uno dei problemi che affligge la vita quotidiana degli avvocati sono le lunghe file che si creano per le notifiche e le iscrizioni a ruolo dovute non solo per la carenza del personale, ma anche o forse soprattutto per il monopolio creato dalle agenzie di servizi. Monopolio che toglie spazio agli avvocati o al personale degli studi legali, atteso che agli sportelli dedicati agli avvocati posso accedere solo i difensori indicati in procura e non anche i collaboratori. InGiustizia si fa carico dell'annoso problema e lancia una proposta all'Ordine degli Avvocati: promuovere la costituzione di una cooperativa forense, le cui quote d'adesione potrebbero essere raccolte, su base volontaria, insieme al contributo di iscrizione dell'Ordine degli Avvocati, come avviene per il contributo di € 5 euro da devolversi all'OUA. È evidente che tale contributo, decisamente inferiore alle tariffe applicate dalle varie agenzie, moltiplicato per quanti vi aderissero, potrebbe costituire un capitale sociale di oltre 100 mila euro, che si incrementerebbe ogni anno. Tale cooperativa, ovviamente, dovrebbe prestare servizi per i soli iscritti in regola con il pagamento annuale della quota di adesione alla cooperativa, risolvendo, tra l'altro, la problematica delle morosità. A seguito di apposita convenzione, la cooperativa potrebbe essere sottoposta al controllo dell'Ente pubblico degli avvocati, al quale potrebbero essere riservati alcuni posti nel consiglio di amministrazione e nel collegio sindacale, in modo da controllare che tutto avvenga seconda la massima trasparenza propria di una struttura patrocinata dall'Ordine degli Avvocati, che si impegnerebbe anche a raccogliere quote di adesione. Ciò nel rispetto degli obblighi pubblicistici e delle regole di trasparenza, pur senza diventare una società in house con tutti quelli che sono i problemi delle società in house, prestando servizi ad un prezzo più basso e promuovendo convenzioni con i vari uffici giudiziari, in maniera tale da ridurre anche i costi della pubblica amministrazione. Un'iniziativa che Ingiustizia lancia e sulla quale invita anche i lettori ad esprimersi.

Carmen Langellotto

Banner

Newsletter

Newsletter

Articoli correlati

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto