Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Risultato storico: il Vaglio elettorale, 13 a 2

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOUna vera "rivoluzione", nel segno del cambiamento, è avvenuta nell'Avvocatura romana, alle ultime elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, per il biennio 2012-2013. Ha votato poco più di un terzo degli Avvocati romani (8965) e la maggioranza di loro ha scelto la lista Vaglio. La voglia di cambiamento ha prevalso, è un dato inconfutabile. Le consultazioni si sono concluse, infatti, con l'elezione di ben tredici consiglieri della lista Mauro Vaglio e due della lista Insieme del Presidente uscente, l'avv. Antonio Conte. L'avvocato Mauro Vaglio, con 4.248 preferenze ha vinto al primo turno. E non accadeva da 32 anni che un avvocato vincesse le elezioni senza prima passare per il ballottaggio. Gli eletti, a rappresentare il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma per il biennio 2012-2013, sono dunque gli Avvocati Vaglio Mauro; Galletti Antonino; Cassiani Alessandro; Di Tosto Pietro; Cerè Donatella; Scialla Mario; Conte Antonio; Santini Matteo; Bolognesi Riccardo; Bruni Fabrizio; Mazzoni Mauro; Minghelli Aldo; Nicodemi Roberto; Condello Domenico, Stoppani Isabella Maria.Come qualsiasi elezione, anche questa è stata segnata da una vera e propria battaglia, che ha però, visti i risultati ottenuti dalla Lista Vaglio, evidenziato la necessità da parte dell'Avvocatura romana di un cambiamento totale, legato evidentemente anche alla pesante crisi che si è abbattuta sulla società e sulla professione forense. Nella prima riunione del nuovo Consiglio, l'avv. Mauro Vaglio è stato eletto Presidente, l'avv. Pietro Di Tosto segretario e l'avv.ssa Donatella Cere tesoriere. Necessità pienamente condivisa da Mauro Vaglio, nell'intervista che ha rilasciato al nostro Direttore, l'avv. Reboa, a poche ore dall'insediamento del nuovo Consiglio da lui presieduto. Di seguito il commento dell'avv. Antonio Conte, Presidente uscente del COA di Roma.

"Ringrazio l'Amico Reboa ed il giornale InGiustizia - ai quali sono particolarmente legato - per l'attenzione riservatami. Ho avuto il grandissimo onore di ricoprire la carica di Presidente dell'Ordine di Roma. Credo di aver raggiunto, nel biennio ultimo, risultati consiliari che hanno battuto ogni record (numeri alla mano) sotto il profilo dell'efficienza dell'Ordine: sia sul piano dell'offerta formativa gratuita, sia a quello del numero delle adunanze tenute, nonché all'azzeramento dell'imponente carico disciplinare pregresso. Ritengo di aver riportato l'Ordine di Roma al centro dell'attenzione di ogni Congresso forense nazionale, dando anche una veste "sindacale" alla nostra Istituzione che si è concretizzata, lo scorso 26/1 con la grande manifestazione a Piazza Mazzini, in Toga, dove parteciparono oltre 1.500 Colleghi, ottenendo una visibilità mediatica della protesta dell'Avvocatura senza precedenti. Rivendico anche di aver ridotto il numero dei crediti formativi per i Colleghi romani da 30 a 20 per annualità (unico Ordine in Italia ad averlo fatto), nonché di aver creato una task force al Giudice di Pace per sveltire la pubblicazione delle sentenze arretrate ottenendo risultati mai registrati prima. Tuttavia, i numeri inequivocabili finali – anche se ho avuto quasi 4000 voti che sono e restano per me motivo di grande onore – registrano che grande parte dei votanti ha ritenuto altri più capaci del sottoscritto, e della mia compagine, nella conduzione della nostra amata Istituzione forense. Hanno fatto presa promesse elettorali esorbitanti che sarò curioso di vedere come potranno essere mantenute, contrariamente a quanto i numeri della mia gestione avevano comprovato. In ogni caso, voglio precisare – a scanso di equivoci – che la volontà degli Avvocati romani per me resta SOVRANA e che, quindi, accetto il verdetto elettorale finale, senza aggiungere alcunché. Concludo, ringraziando gli Amici/Colleghi che mi hanno accompagnato con la Lista Insieme perseguendo requisiti di coerenza, lealtà e mantenimento della parola data che sono, per me, valori irrinunciabili anche a costo di subire un risultato negativo. Grazie, infine, a tutti i Colleghi che mi hanno onorato del loro voto che resterà per me motivo di orgoglio sempiterno".

Antonio Conte

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto