Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

W l'Avvocatura

A tutti gli Avvocati romani

Com'è noto l'Avv. Mauro Vaglio ha conseguito al primo turno delle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine un risultato eccezionale. Si tratta di un esito che non è solo suo personale, ma che – con la prevalenza del tecnicismo elettorale – ha riguardato tutta la sua Lista. Esito che è frutto, quindi, di una campagna elettorale condotta da "professionista" della politica, con l'utilizzo di mezzi che – francamente – erano fino ad ora ignoti alla stragrande maggioranza degli Avvocati. Così come era sconosciuto all'individualismo dell'Avvocatura l'attribuzione di un voto di lista "blindato" espresso in migliaia di schede all'intera compagine di Vaglio: con la conseguenza che tutti i candidati di quella Lista (anche quelli oggettivamente meno noti) hanno potuto contare su almeno 2.100/2.200 preferenze di base. Il prevalere del tecnicismo elettorale sul ruolo di autentico leader politico dell'Avvocatura assunto da Antonio Conte a livello nazionale, non credo, però, sarà di grande aiuto alla nostra categoria nelle battaglie che ci aspettano nei prossimi mesi. Peraltro la elezione, dopo il primo turno, del solo Avv. Mauro Vaglio rende ancora possibile l'affermazione della Lista Insieme di Antonio Conte, che potrà contare nel ballottaggio – previsto per i prossimi 4, 5, 6 e 7 febbraio – del voto dei tanti suoi sostenitori che non hanno votato al primo turno: e, quindi, del consolidamento della posizione di leader dell'Avv. Conte. Non devo nascondere, però, che l'«omogeneizzazione» dell'esito della Lista Vaglio ha reso meno competitivo il risultato – per me lusinghiero – di 1.537 preferenze (circa 250 in più rispetto al primo turno delle elezioni 2010), che mi gratifica enormemente sul piano umano, perché lo ritengo frutto della personale considerazione di cui godo nell'ambiente forense, e del quale ringrazio singolarmente ogni collega del Foro di Roma. Per non disperdere alcun voto nel turno di ballottaggio alcuni di noi candidati della Lista Insieme abbiamo deciso di ritirare la nostra candidatura (oltre a me hanno inteso ritirare la loro candidatura gli Avv.ti Goffredo Barbantini e Cristiana Arditi di Castelvetere, Consiglieri uscenti, Massimiliano Venceslai e Lucilla Anastasio) e di chiedere agli elettori di concentrare il voto. Il mio invito caloroso è, quindi, di votare compatti TUTTI I DIECI CANDIDATI impegnati per il ballottaggio: Antonio CONTE, Domenico CONDELLO, Paolo NESTA, Alessandro GRAZIANI, Sandro FASCIOTTI, Livia ROSSI, Francesco GIANZI, Giovanni CIPOLLONE, Rodolfo MURRA, Massimiliano CESALI. Per il resto, salutando cordialmente e ringraziando nuovamente TUTTI, non posso che ribadire, per quanti mi conoscono, che manterrò inalterato il mio impegno a favore della nostra categoria e dei giovani Avvocati in particolare.

Tommaso Marvasi

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto