Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Liberalizzazioni e giustizia: toghe contro Monti

Toghe sotto attacco. Avvocati in rivolta. Incisive forme di protesta quali: manifestazioni di dissenso in piazza e nei Tribunali, occupazione "simbolica" degli uffici giudiziari, astensione dalle udienze. Queste sono le armi che sta preparando, in queste ore di grande preoccupazione ed incertezza per il futuro, un'Avvocatura esasperata ma unita e compatta al fine di contrastare provvedimenti di riforma della professione e del sistema giudiziario prospettati dal Governo Monti. Provvedimenti che porterebbero alla distruzione della giustizia ed alla disintegrazione della professione. Alla base delle proteste che stanno spingendo gli Organi rappresentativi dell'Avvocatura, quali CNF, OUA, Ordini forensi ed associazioni alla mobilitazione generale ci sono: lo schema di decreto legislativo che abolisce gli uffici dei giudici di pace ed i Tribunali minori e le Sezioni distaccate; l'abolizione dei minimi di tariffa e delle tariffe professionali e l'introduzione dei soci di mero capitale e di non professionisti nelle società professionali (cosiddette liberalizzazioni); la previsione del tirocinio forense da esplicarsi all'interno dell'università nell'ultimo periodo del corso di laurea; l'entrata in vigore prevista nel marzo 2012 della media-conciliazione per quanto riguarda gli incidenti stradali e il condominio. Un pout-pourri di interventi, che hanno spinto in primis il Consiglio Nazionale Forense, presieduto da Guido Alpa, ad indire, lo scorso 14 gennaio, una riunione plenaria a Roma con i rappresentanti di Ordini, Unioni forensi, Cassa, Oua e Associazioni forensi, nel corso della quale sono stati approvati un Manifesto e una mozione unitaria dell'Avvocatura ai fini di scongiurare "lo smantellamento del sistema giudiziario e delle libere professioni". Ed in particolare, per quanto riguarda il Foro di Roma, una importante iniziativa è stata decisa dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati, presieduto da Antonio Conte, che ha ritenuto opportuno e necessario, dopo incontri e dibattiti con esponenti politici e di governo, di "passare all'azione concreta" per dar voce ai numerosissimi Colleghi del Foro, indicendo una manifestazione di protesta nel quartiere dove sono ubicati gli Uffici giudiziari, Giovedì 26 Gennaio dalle ore 11.00 alle ore 13.00, in Viale Mazzini. Altre iniziative in corso intraprese dall'Organismo Unitario dell'Avvocatura sono: 20 gennaio – un' Assemblea nazionale, fissata a Roma presso la Cassa Forense; 23 gennaio – una manifestazione unitaria dei professionisti a Napoli. Cui seguiranno congiuntamente a tutti gli Organi rappresentativi dell'Avvocatura molteplici forme di protesta. Tutti uniti, come è stato sottolineato dal COA di Roma nell'intento di: far comprendere all'opinione pubblica che non è in gioco un interesse corporativo ma il cuore dell'art. 24 della Costituzione, ovvero il diritto di difesa del cittadino.

Carmen Langellotto

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto