Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Nolo acerbam sumere...

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLODalle email scatenate dalla campagna elettorale, il mondo forense è stato informato che il sito del Consigliere Segretario dell'Ordine degli Avvocati di Roma, Rodolfo Murra, è stato sequestrato dal Magistrato penale. Il motivo, la denuncia proposta da un altro Consigliere ritenutosi offeso da un articolo dal titolo "La volpe e l'uva", il cui contenuto non ci è dato conoscere, atteso il provvedimento giudiziario. Dai ben informati si è appreso che l'articolo criticava un'affermazione di un Consigliere, sentitosi offeso dalla nota critica di quanto era successo nel corso di una seduta del Consiglio del 7 luglio scorso, reperibile sul sito ufficiale dell'Ordine forense. Conoscendo la correttezza e l'ironia del titolare del sito sequestrato, riesce veramente difficile a questa testata ritenere che nelle parole dell'avv. Murra vi fosse un intento diffamatorio: ma, si sa, la suscettibilità è un sentimento personale! A chi si ritiene «avvocato sino al midollo» appare difficile accettare lo strumento scelto per difendere il proprio onore. Gli avvocati si sono sempre posti in un rapporto di confronto istituzionale con i magistrati e, per le differenti posizioni, spesso contrapposte, non hanno mai gradito che la Magistratura fosse chiamata a dirimere questioni interne fra i professionisti. Giulio Andreotti, che nessuno può negare che sia stato un grande uomo politico del '900, ha sempre evitato di querelare i giornalisti, ritenendo che il diritto di critica ex art. 21 Cost. e, sostanzialmente, la democrazia dovessero essere interpretati in senso estensivo e non restrittivo. Lo spettacolo che si dà all'esterno è quello di due consiglieri dell'Ordine che si affrontano davanti ai giudici perché questi ultimi decidano sulle loro polemiche interne. Polemiche che, nella sostanza, non sono relative a questa o a quella iniziativa in difesa della professione, ma a chi si senta un avvocato più bravo dell'altro. Né si dica che, con tale presa di posizione, questa testata si appiattisce su posizioni istituzionali che, in questi giorni di campagna elettorale, sono viste come di sostegno ad una lista. Il Consiglio dell'Ordine è una istituzione e come tale va tutelata, ma ciò non impedisce di criticarla quando si ritiene che commetta degli errori. E, recentemente, un errore riteniamo sia stato commesso. Infatti non piace a chi scrive l'iniziativa del COA di affiggere un manifesto in cui si propaganda la richiesta degli Enti territoriali di Roma e del Lazio di affidare incarichi a dei giovani avvocati, rappresentando così che il momento di crisi ha creato sostanzialmente la figura dell'avvocato disoccupato. Queste iniziative sono lodevoli allorchè rimangano iniziativa di mutua assistenza, ma se pubblicizzate, magari sulla spinta del momento preelettorale, possono avere un effetto boomerang, cioè quello di confessare al mondo che la dignità della toga non esiste più. È infatti difficile sostenere che elemosinare una difesa sia atto di dignità. A non meno che non si voglia parlare della dignità della toga come dell'uva nella favola censurata da un GIP attento alle vicende forensi: nolo acerbam sumere...

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto