Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Approvato il decreto che snellisce il processo civile.

Da 33 a 3 riti . Ora che la riforma volta a razionalizzare il rito civile ha avuto inizio sembra che nulla possa fermarla.

A pochi giorni dalla scadenza della delega legislativa conferita al Governo dalla legge n. 69/2009, il Consiglio  ha approvato in via definitiva, su proposta del Ministro della giustizia,  Francesco Nitto Palma, il decreto legislativo che introduce nell’ordinamento “Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione” che rientrano nell’ambito della giurisdizione ordinaria, in buona parte regolati dalla legislazione speciale, e li riconduce ai tre modelli previsti dallo stesso codice di procedura civile, individuati, rispettivamente, nel rito che disciplina le controversie in materia di rapporti di lavoro, nel rito sommario di cognizione (introdotto dalla medesima legge 69/2009) e nel rito ordinario di cognizione. In particolare, Al primo sono stati ricondotti procedimenti in materia di applicazione del codice della privacy, le opposizioni alle sanzioni amministrative, al verbale di accertamento del codice della strada, ai provvedimenti di recupero degli aiuti di Stato, a sanzioni in materia di stupefacenti e, tra l'altro, le controversie agrarie. Ad avere il ruolo è il procedimento sommario di cognizione, nel quale vengono ricompresi i procedimenti speciali con una vasta semplificazione della trattazione o dell'istruzione della causa (per esempio, le impugnazioni delle deliberazioni del consiglio nazionale dell'ordine dei giornalisti, i procedimenti in materia di immigrazione e di discriminazione, le opposizioni ai decreti di pagamento delle spese della giustizia e, tra l'altro, quelle sui provvedimenti in materia di riabilitazione del debitore protestato). Infine, Per esclusione, sono state ricondotte al terzo rito ordinario di cognizione le seguenti materie: le opposizioni a procedura coattiva per la riscossione delle entrate patrimoniali dello Stato e degli altri enti pubblici e quelle alla stima nelle espropriazioni per pubblica utilità; i procedimenti per chiedere la rettifica del sesso; le controversie sull'attuazione di sentenze e provvedimenti stranieri e, infine, quelle in materia di liquidazione degli usi civici.
“E' un provvedimento di notevole importanza. . Il  D.lg sulla semplificazione dei riti comporterà una velocizzazione del processo stesso, e una serie di vantaggi sia sul piano economico che riguardo alla durata del processo".
 Così il ministro della Giustizia Nitto Palma ha commentato il varo definitivo
Il Guardasigilli ha, inoltre annunciato che il Ministero della Giustizia sta ultimando  altri due disegni di legge sul processo civile dei quali il Governo non si è potuto occupare perché non ricompresi nella delega: Uno riguarda la definizione dei processi pendenti, mentre il secondo provvedimento prevede l'istituzione del tribunale della famiglia, una sezione specializzata nei vari tribunali che dovrà occuparsi di tutti i temi che riguardano la famiglia".
Al termine della Conferenza stampa, il ministro ha anticipato un’ulteriore novità in tema di disagio giovanile: “E’ in avanzata fase di studio un provvedimento che riguarda l’ordinamento penitenziario minorile”.
Intatto arriva anche il primo voto in Commissione Bilancio sugli emendamenti alla Manovra. La Commissione ha approvato, l'emendamento firmato da Nitto Palma per la riorganizzazione degli uffici giudiziari. “La votazione si è conclusa in un clima di assoluta serietà - ha commentato il relatore, Antonio Azzollini, in una pausa dei lavori della commissione - penso che il Parlamento su questo punto abbia scritto una bella pagina”. Il Pd, ha riferito sempre il relatore, si è astenuto sul complesso dell'emendamento, ma ha “espresso voto contrario sull'accorpamento delle procure”.
 

Vanessa Pinato

 

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto