Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Per gli interessi popolari nella libertà

Da ormai lungo tempo il Paese attraversa un momento di crisi che investe tutti i piani, da quello economico a quello morale a quello politico.

Sul piano economico i prezzi salgono su una scala della quale non si riesce a vedere la fine: le massaie quasi tutti giorni, quando vanno a fare la spessa, si trovano di fronte alla triste sorpresa di vedere quella stessa merce che hanno comprato ieri aumentata di un dieci o venti per cento.

Cercare i generi di prima necessità i cui prezzi negli ultimi due anni sono rimasti invariati è fare la ricerca di Diogene: l’unica soluzione (impossibile in un momento, come questo, di conflittualità permanente tra lavoratori e datori di lavoro) per arrivare all’«uomo» sarebbe un forte aumento della produzione che permetta alle industrie di uscire dalla crisi e favorisca la esportazione.

L'instabilità e l’insicurezza politica contribuiscono poi ad accentuare una situazione già grave di per se. Da un lato un governo che non riesce a vivere per forza propria e per un periodo abbastanza avanzato che gli permetta di sviluppare piani a lungo e a medio termine, dall’altro opposizioni di cui non si comprende più bene la posizione, formule politiche incomprensibili che generano l’inevitabile diffidenza del cittadino, clientelismi, terrorismo politico hanno portato le istituzioni sull'orlo del crollo.

In questo clima difficile, che ricorda i periodi di oscurantismo medioevale, nasce «la PAROLA al POPOLO». Nasce nella libertà ideologica laddove tutto è partitocrazia, al servizio dell’interesse generale in un momento nel quale questo è la cosa che maggiormente disinteressa.

Non avremo probabilmente vita facile: un giornale libero, senza finanziamenti di gruppi economici e politici, che avrà il coraggio di denunciare i reali problemi del popolo, esaminandoli in modo scientifico e quindi obiettivo, senza l’alterazione di chi cerca di ricondurli alla propria impostazione ideologica, non sarà certamente gradito in un momento in cui il conformismo è una moda tra le più seguite.

Noi suoniamo le campane della realtà, anche se essa è scomoda: potranno cercare di screditarci, dicendo magari che siamo stonati, ma non potranno impedire al popolo di ascoltarci.

 

 

Romolo Reboa

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto