Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Reboa: il vero Laziogate

avv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOSulla condanna a tre anni di Brigandì per la raccolta delle firme false alle elezioni regionali 2005.
 

Il giudice monocratico della VI sezione del Tribunale Penale di Roma, dr.ssa Anna Maria Pazienza, ha condannato ad un anno e sei mesi di reclusione Nunzio Brigandì, ritenuto colpevole per la raccolta delle firme false della lista “Alternativa Sociale con Alessandra Mussolini” e della ulteriore collegata Lista Quadrifoglio per le elezioni del Presidente e del Consiglio della Regione Lazio del 4 e 5 Aprile 2005 (oltre che per le elezioni europee del 2004).

Con il vincolo della continuazione con la precedenza sentenza che aveva accertato ulteriori fattispecie criminose nel comportamento del Brigandì in occasione di quella competizione elettorale, e la revoca della sospensione condizionale della pena, la pena per l’esponente politico è stata quantificata in tre anni.

Il Tribunale ha interamente accolto la tesi della parte civile costituita, Francesco Storace, allora Presidente della Regione Lazio. Il leader di la Destra, tramite l’avv. Romolo Reboa, ha ricordato che la partecipazione di una lista ad una competizione elettorale senza averne diritto costituisce una gravissima violazione delle regole democratiche garantite dalla Costituzione.

Il difensore aveva anche sostenuto che l’intervento di una lista in una competizione elettorale senza averne titolo, e quindi abusivo, è altamente destabilizzante in un sistema in cui i fenomeni mediatici indirizzano gli umori degli elettori e può avere quale conseguenza immediata e diretta la sconfitta della parte contro cui questa presenza era indirizzata. Aveva poi esposto come, a causa dei complicati meccanismi delle leggi elettorali, una presenza abusiva altera comunque la formazione dei quozienti elettorali e, quindi, dei risultati.

Il Tribunale ha quindi condannato Brigandì a risarcire in sede civile l’on. Storace di tutti i danni subiti, con una provvisionale in suo favore di € 20.00,00, oltre al rimborso delle spese legali.

Con riferimento alla vicenda Laziogate, per la quale lo stesso Storace era stato condannato proprio un anno fa l’avv. Reboa ha dichiarato: La sentenza odierna ristabilisce dopo un anno la verità. Nel 2005 vi è stato un unico Laziogate, quello che Storace ha subito: sono stati proprio i contestati documenti che allora consegnai alla Magistratura ad aver portato alla condanna del Brigandì ed al risarcimento disposto in favore dell’on. Storace, a conferma che, in quell’occasione, egli fu solo la vittima di un reato che ha avuto quale conseguenza cinque anni di governo Marrazzo alla Regione Lazio.

 

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto