Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Nicola Marino, nuovo Presidente OUA

La prima Assemblea dei delegati dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura, eletti nel corso dell'ultimo Congresso Forense di Bari ha provveduto a rinnovare i vertici della rappresentanza politica degli avvocati italiani. Questo l'esito della votazione a maggioranza assoluta: presidente Nicola Marino del Foro di Foggia, poi vice presidenti, Filippo Marciante del Foro di Sciacca e Maria Grazie Bosco del Foro di Milano. Quindi: Segretario, Paolo Maldari del Foro di Roma e Tesoriere, Marzio Pecci del Foro di Rimini. Fanno parte della Giunta anche: Caterina Cabiddu del Foro di Oristano, Fabio Sportelli del Foro di Venezia, Silvana Vassalli del Foro di Lanciano e Lucio Chimento del Foro di Cosenza. Il presidente dell'Organismo Unitario, Nicola Marino, ha quindi, ricordato, alcuni degli aspetti positivi della riforma sui quali è stato forte l'impegno profuso dall'Oua: "Tante battaglie, anche con molti giorni di sciopero, ma alla fine, con il voto di oggi, diversi problemi sono stati risolti a partire dalla delegificazione dell'ordinamento forense, ma, per citare alcuni aspetti in concreto, anche con l'esclusione dei soci di capitale e del preventivo obbligatorio, l'introduzione di un procedimento innovativo in tema di fissazione dei parametri e della consulenza legale esclusiva (ecc). Certo, rimangono aperte diverse altre questioni, la prima tra tutte il nodo dell'accesso e del numero programmato all'università. Così come la definizione di adeguate tutele per i più giovani, tutti impegni per il prossimo futuro che l'Oua assume". Il presidente dell'Oua, nel suo intervento nel corso dei lavori, ha voluto, poi, sottolineare il momento di crisi generale che attraversa il Paese e la professione di avvocato: "I giovani, qualora malauguratamente decidessero di intraprendere la nostra professione, si troveranno di fronte ad una realtà ben diversa da quella che si prospettava ai nostri occhi quando abbiamo mosso i primi passi da tirocinanti prima e avvocati poi. La figura dell'Avvocato, infatti, troppo spesso ormai non è considerata quale sinonimo di cultura, affidabilità e competenza nell'interesse primario dei cittadini. Forse perché ormai siamo davvero tanti, forse troppi, ma sicuramente perché le stesse maglie della nostra legge professionale si sono dimostrate fin troppo larghe e inadeguate di fronte al complesso panorama di lavoro che oggigiorno si staglia davanti ai nostri occhi". "Per poter guardare al futuro con ottimismo – continua - e sperare di disegnare per l'Avvocatura un volto nuovo, attuale e competitivo è indispensabile credere che cambiare si può e si deve. Le novità vanno affrontate con coraggio e serietà, per far capire ai nostri interlocutori istituzionali che la nostra categoria non teme il cambiamento, ma che questo deve essere accompagnato dalla logica del confronto". "Il nostro impegno, nel prossimo biennio, in attuazione delle mozioni approvate dal Congresso Nazionale di Bari – aggiunge il presidente Oua – è quello di lavorare su questi temi: l'Avvocatura come soggetto costituzionale; il riordino della geografia giudiziaria, gli sviluppi sulla media conciliazione, l'accesso alla facoltà di Giurisprudenza ed all'esame di abilitazione alla professione di avvocato, la difesa dei diritti del cittadino, anche mediante riduzione del costo del contributo unificato, che attualmente comprime l'esercizio del legittimo diritto di difesa in sede giudiziaria".

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto