Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare nel sito accetti il loro utilizzo.

    Guarda la Cookie Policy

Rischio chiusura per 1000 uffici giudiziari

treavv. Romolo Reboa, avv. Reboa, Romolo Reboa, Reboa, Romolo, Ingiustizia la PAROLA al POPOLO, la PAROLA al POPOLOIl presidente dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura, Maurizio de Tilla, dopo la recente decisione della Consulta che ha bocciato la media-conciliazione obbligatoria, si è rivolto ancora una volta al Governo, ma stavolta per la geografia giudiziaria: "La chiusura di circa 1000 uffici giudiziari è una decisione sbagliata per il buon funzionamento della macchina giudiziaria ed è il colpo di grazia alla cosiddetta "giustizia di prossimità". E non è tutto; il provvedimento varato dal Governo è palesemente incostituzionale, come più volte denunciato dall'Oua e sostenuto in un autorevole parere dal costituzionalista professor Giovanni Verde: la revisione della geografia giudiziaria prevista in una delega, ha avuto un iter tortuoso e con chiari profili di illegittimità, è stata approvata con maxi emendamenti e voti di fiducia, fino al suo definitivo e illegittimo inserimento nella conversione di un decreto legge. Si violano gli articoli 72,76,77 della nostra Costituzione. Intanto, la sezione prima del Tar di Sardegna ha già fissato per il 23 Gennaio l'udienza per decidere nel merito dei ricorsi presentati a Tempio Pausania contro la chiusura di diversi uffici giudiziari. "E questo è solo l'inizio- ha annunciato il Presidente De Tilla- i ricorsi al tar si annunciano in tutta Italia". Positivo, invece, il giudizio dell'Organismo Unitario dell'Avvocatura sull'approvazione della riforma forense alla Camera. Ora si attende l'esame del Senato, ma per il presidente Maurizio de Tilla il testo approvato, in larga parte, seppur con qualche elemento di criticità, "corregge le storture ultraliberiste di questi ultimi dieci anni che hanno profondamente danneggiato soprattutto i giovani professionisti e che, con l'arrivo della crisi economica, hanno portato l'avvocatura sull'orlo di un baratro". Tuttavia, ha precisato il Presidente Oua, rimangono aperte diverse questioni: " oltre al nodo della governance della categoria (più democrazia, più modernità, una testa un voto), c'è da affrontare il nodo dell'accesso; sul tavolo del ministro Severino la proposta del numero programmato all'università. Attendiamo dal Guardasigilli un provvedimento straordinario che cambi davvero il volto della professione forense, puntando sulla qualità. Sono già 230mila gli avvocati in Italia, oltretutto con un aumento esponenziale ogni anno. È una vera priorità storica. E in tal senso, l'Oua, anche in questa occasione, conferma la disponibilità ad essere ascoltata dalla Commissione Giustizia del Senato".

Vanessa Pinato

Banner

Newsletter

Newsletter

Immagini da In-giustizia 

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/348377IMG_2330.JPG

404

404: Not Found Sorry, but the content you requested could not be found Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/466707Antonio_Di_Pietro.JPG

La riforma organica della magistratura onoraria

 Nell’ultimo decennio, per contenere l’arretrato giudiziario e alleggerire il carico di lavoro dei magistrati togati, la giurisdizione é stata devoluta sempre più ai magistrati onorari, sia aumentando progressivamente la competenza Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/653028Immagine_015.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/576096Romolo_Reboa_078.JPG

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/585707NI2_4866.jpg

Ricadute sugli uffici e sul personale giudiziario della riforma

La parola a Paola Saraceni, Segretario nazionale UGL Ministeri.   Le modifiche apportate dalla riforma del processo civile a detta di molti determinerà un eccezionale aggravio per l’attività giudiziaria in generale ed Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/221145Immagine_008.JPG

Il sistema giustizia per Santacroce

Incontro con il Presidente della Corte di Appello di Roma   Questo doveva essere il resoconto di un’intervista a tu per tu con il Presidente della Corte d’Appello di Roma, Dott. Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/447772Immagine_007.jpg

Convegno: Magistrati scrittori

Il 2 ottobre 2011 si è tenuta presso la Pinacoteca Palacultura di Latina la quarta edizione del Convegno dei magistrati-scrittori,realizzato da Eugius, Unione Giudici Scrittori d’Europa, nell’ambito della kermesse “Giallolatino”, Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/975780Distribuzione_giornale_1993_33.jfif

35 anni tra i protagonisti al "Canottieri Roma"

Festeggiato il compleanno della fondazione del giornale con la presentazione del libro "Da Piazzale Appio a Piazzale Clodio" Martedì 14 dicembre 2010, presso il “Circolo Canottieri di Roma”, si è svolta Leggi tutto

http://in-giustizia.eu/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/97025316_dicembre.JPG

"Per i diritti degli ultimi"

La tradizionale serata di fine anno della rivista Venerdì 16 dicembre 2011 la nostra Capitale ha cambiato aspetto, o almeno così è stato in via Flaminia 213 dove, presso lo Studio Leggi tutto